Il mercato dei telefoni intelligenti risale al 13% nel secondo trimestre

Di recente, ho postato una voce Andy Rubin, il “il padre di Android” sostiene che il futuro non è nel mobile. I dati sul calo delle vendite di smart phone può essere una conferma di tale stima, ma che è la domanda: "dove hai intenzione in futuro? Sarà solo Doc. Marrone si può rispondere a questa domanda?

In particolare, credo, che la riduzione del numero di smartphone venduti, è una cosa naturale. Come è il caso con tutti i settori, dopo un boom del consumo a lungo termine, è prevedibile che ci sarà un rallentamento del mercato. Cosa ne pensi di la ““”il guru digitale””” (le triple virgolette)?

Compra pelo smartphoneIl mercato dei telefoni intelligenti è diminuito nel secondo trimestre di quest'anno, secondo i dati della società di ricerche di mercato IDC, in Brasile. Il settore ha visto una diminuzione del 13% in unità vendute rispetto allo stesso periodo del 2014. Tra aprile e giugno, l'industria venduto a 11,3 milioni di unità. La crescita nel periodo da gennaio a marzo, quando le vendite sono aumentate del 33% rispetto all'anno precedente, non deve essere ripetuta quest'anno. La società di consulenza, lo scenario non favorevole, e le vendite dovrebbero continuare a diminuire.

Nel settore dei cellulari, il calo è ancora più drammatica, dovuta in gran parte a causa della migrazione del database di utenti per smarpthones. L'indagine mostra che la vendita di dispositivi che solo effettuare chiamate e di scambiare messaggi di testo, MMS, è sceso il 78 per cento nel secondo trimestre, rispetto al secondo trimestre del 2014. Erano 936.725 dispositivi di tipi di prodotto venduti nel periodo.

“I problemi dell'economia, con l'inflazione al di sopra del 9%, e il tasso di disoccupazione è in aumento e l'indice di fiducia dei consumatori, che è a un livello di peggio che durante la crisi finanziaria globale, nel 2009, i fattori responsabili per la scarsa prestazione. Lo scenario peggiora ogni mese, e non credo che ci sarà un recupero a breve”, ha detto Leonardo Munin, un analista di ricerca di IDC Brasil.

Nonostante le difficoltà, le imprese avvertono la fatturazione cade per lo stesso importo. Secondo gli analisti, c'è stato un calo di solo il 7% circa del totale delle entrate. “Indica che il brasiliano consumatori non sono così sensibili al prezzo e acquistare i prodotti che sono più costosi pure. Aziende di investire e di immissione in ogni momento il migliore sul mercato,” ha detto. Lo scontrino medio dei dispositivi è stato aumentato a R$ 78. Aumentato da R$ 789 (primo trimestre) per us$ 867 (dal secondo trimestre dell'anno). Egli ha osservato, tuttavia, che gli smartphone sono più costosi, hanno una vita più lunga, che si riflette anche nei risultati delle vendite in futuro.

Smartphones-UsersLo studio ha mostrato che il dispositivo inizia a “bloccato” nel negozio. L'inventario in tutta la catena di produzione, quali le forniture o attrezzature in pronto, non è mai stato così grande come è stato nel secondo trimestre di quest'anno. “L'alto dollaro ha costretto il mercato per portare avanti gli acquisti di fuggire il pass-through rate. Ora, il mercato si sta trasformando, oem, di canale e di settori del commercio al dettaglio ha avuto una strategia di prezzi aggressivi per vendere i loro prodotti. C'è un riferimento al capitale investito, e molte delle aziende che hanno fatto le cose per essere in grado di raggiungere i tuoi obiettivi”, dice.

Gli operatori mobili hanno avuto un ruolo chiave per rendere il settore spin. È proprio a loro che sono identificando i consumatori di essere disposti a prendere un posto.”Vedono nel loro database per gli utenti che hanno acquistato smartphone po ' di tempo e pensare di aggiornamento. Se non fosse per questo movimento, di una contrazione del volume delle vendite sarebbe stato anche più grande,” dice Munin.

Secondo lo studio, che è l'impostazione per il resto dell'anno, non dovrebbe essere diverso. Solo questo venerdì Nero e il Natale, si può prendere un attimo di respiro nel mercato. Se il dollaro rimane alta, un nuovo transfer pricing può accadere nei prossimi mesi. L'attesa del CPI del Brasile di 50 milioni di smartphone sarà venduto entro la fine del 2015, che è 8% inferiore rispetto al il volume delle vendite nel 2014. Già nel mercato nel suo complesso, sommando le funzionalità e smart phone, si dovrebbe scendere a circa il 24%.

L'indagine mostra che i phablets, dispositivi con schermi fino a 5,5 pollici, pari a solo il 3% delle vendite. Dispositivi con uno schermo di 5 a 5,5 pollici, che rappresentano la quota di mercato degli smartphone. Già, l'interesse del 4G è aumentata: dal 34% di unità vendute nel secondo trimestre, hanno la tecnologia, si dovrebbe essere in grado di premere in rete degli operatori di telefonia mobile a banda larga di spazio.

Fonte: Tele Riepilogo

Translated by Yandex.Translate and Global Translator

Più

Lascia una risposta annulla risposta

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Imparare a come i vostri commenti sono in corso di elaborazione.