Retrospettiva della musica del 2013, Parte II

A proposito, questa è una retrospettiva non finirà così facilmente. In un anno con tanti re-release, è molto difficile per non parlare di un paio di altre cose che sarebbe stato incluso nella lista dei migliori.

L'Ia sarà per loro.

Gal IAngolo del Soggiorno – Gal Costa Il combo CD/DVD cattura perfettamente il disegno di un grande show-Gal.

AOR – Ed Motta – Love it or leave it. Di Ed sono in grado di ottenere quel tipo di reazione della gente. Sul retro dell'unità per il suono suingado che lo ha reso famoso.

Jake Bugg – Riconosciuti al momento di un confronto completo tra il vecchio menestrello Bob Dylan, Jake Bugg ha solo 19 anni, è un artista ispirata alle atmosfere degli anni ' 60.

Capa LOBOS-okLa Mirage – Il Lupo I Mutanti della città per avere il loro album ri-pubblicato, e dimostrare che è effettivamente il suo suono è senza tempo. Egli è stato lasciato fuori del primo elenco di migliori per un lungo periodo di tempo.

Se mi chiamate, " la fortuna – Wilson das Neves Il veterano gruppo pubblica una raccolta di cinquanta e più di prima.

Slowhand – Eric Clapton Uno dei capolavori del Dio della Chitarra elettrica si ottiene la versione estesa e migliorata. Da non perdere.

*In occasione del centenario del grande poeta Vinicius de Moraes, nella casella di festeggiare con i loro album ottiene un super-menzione d'onore tra le migliori uscite dell'anno.

Si prega di leggere la prima parte qui!

Translated by Yandex.Translate and Global Translator

Più

Lascia una risposta annulla risposta

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Imparare a come i vostri commenti sono in corso di elaborazione.